Torna alla Home
Ti trovi in: Home  »  Stage  »  Cira Sorrentino
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Cira Sorrentino

Ospite nel 2017 durante lo stage di recitazione

Lo Stage di "Spazio Danza Campus Dance 2017" tenutosi il 3 e 5 Luglio 2017 nella nostra sede, ha coinvolto le classi propedeutiche e principianti della Scuola. Lo stege si è basato sulla 'recitazione' non intesa come la recitazione dell'attore, che utilizza la voce come strumento principale, ma recitazione intesa come interpretazione che per il danzatore ha come strumento principale il linguaggio del corpo.

La Danza è interpretazione!

Il danzatore è chiamato sempre ad interpretare un personaggio, piuttosto che un'emozione, uno stato d'animo, una sensazione, sia utilizzando l'espressività facciale, sia quella corporea.

Quando si dice,dopo aver visto danzare un ballerino "Mi ha emozionato", vuol dire che il danzatore non solo ha ballato, ma ha interpretato.

Il teatro è una forma di gioco, è il tentativo di diventare altri, di mascherarsi per riscoprire parti importanti di sé e della propria espressività.

É attraverso il gioco che i partecipanti sono stati introdotti all'arte teatrale e stimolati alla scoperta dei propri strumenti creativi.

Gioco ma anche opportunità di relazione ed esperienza di apertura all'altro attraverso il gruppo. Tramite il "gioco" dell'improvvisazione, hanno scoperto nuove possibilità espressive e hanno scoperto con l'integrazione delle facoltà corporee, emotive e intellettuali, le diverse possibilità creative, dando visibilità e concretezza al proprio mondo e alla propria immaginazione.

  • GIORNO 1: INCONTRO CON LA SCENA – IL GIOCO

-conoscenza del gruppo con l'insegnante e dei propri strumenti espressivi attraverso il gioco teatrale;

-esplorare le potenzialità espressive al fine di padroneggiare le proprie emozioni, saperle riconoscere e dosare;

  • GIORNO 2:IMPROVVISAZIONE E COMPOSIZIONE

-creazioni guidate a partire da stimoli esterni o da narrazioni note e con l'ausilio di improvvisazioni;

-stimolare la creatività individuale attraverso il gioco.

-BIOGRAFIA

Consegue il diploma di Mimo/Attore presso il Centro internazionale di ricerca sull'attore di Napoli, diretto da Michele Monetta e Lina Salvatore.

Dal 2007 al 2010 segue il Laboratorio Teatrale Elicantropo di Napoli diretto dall'attore e regista Carlo Cerciello. Stages e laboratori vari (Anna Redi, Paola Tortora)

Corso di recitazione e messa in scena con l'attore e regista Carlo Cierciello.Corso di dizione, recitazione e tecniche vocali con l'attore e regista Roberto Azzurro.Corso di clowneria, tecnica del movimento e improvvisazione con Gaston Troiano.Corso di drammaturgia con l'autore e regista Giuseppe Rocca.Corso di Storia del Teatro con l'attore e regista Massimo Maraviglia.

Stage di teatro-danza, "cura sul dettaglio fisico" con la regista,danzatrice e attrice Anna Redi.

Corso di Drammaturgia con l'attore e Regista Massimo Maraviglia. Stage con Paola Tortora ,approfondimento e perfezionamento dell'arte attoriale, (lo stage si concentrava sul corpo,sulla voce,sulla parola e sull'azione).Corso di musica-teatro con il musicista e compositore Paolo Coletta. Partecipazione a diversi stage con Paola Tortora,Anna Redi,Raffaella Giordano,Marise Flach, Peter Clough, nel 2011 Laboratorio di costruzione e animazione di burattini diretto da Salvatore Gatto. Nel 2015 Corso di formazione per teatro ragazzi diretto da Giovanna Facciollo e Luigi Marsano. Inoltre frequenta seminari su argomenti vari come il teatro orientale, la maschera, il rito, i teatri di Artaud e il corpo comico con professori universitari come Marco De Marinis, Ettore Massarese, Nicola Savarese, negli stessi anni frequenta diversi laboratori diretti da Luigi Imperato e Silvana Pirone (Teatro di legno).Dal 2002 è Attore-mimo per la compagnia "Teatro di Legno",con questo gruppo partecipa da numerosi anni a diversi festival nazionali sia nel settore del teatro di strada (Napoli Strit Festival, Mercantia, Certaldo, Esterni,Canalarte,Castellarte, festival Troia teatro, etc.) sia nel settore del teatro di prosa e di ricerca (EsTerni, festival della creazione contemporanea, ecc). Lavora in regia nei seguenti spettacoli: scrive e dirige il cortometraggio "Nel Cappello",scrive e dirige "Aliceinmunnezz" spettacolo di interazione tra attori e burattini. E' Insegnante di mimo presso la scuola di musica e teatro Arancia Blu.Dal 2012 conduce laboratori teatrali nelle scuole elementari e medie in qualità di Operatrice teatrale presso il Teatro Bertolt Brecht di Formia diretto Da Maurizio Stammati .Ottiene una Borsa di produzione assegnata per lo spettacolo" Il consolo " di Luigi Imperato e Silvana Pirone, dalla compagnia Sosta Palmizi e dal network Junge Hunde, con fondi della comunità europea (progetto Culture 2000).Premio Girulà Categoria attrici emergenti con lo spettacolo "La rivolta degli angeli" regia Carlo Cerciello.Premio Nike per il teatro Categoria Miglior spettacolo con lo spettacolo "Marat Sade" regia Carlo Cerciello.


Chiedi informazioni Stampa la pagina