Torna alla Home

News

Ti trovi in: Home  »  Corpo Docenti  »  Mº Assunta Anatrella
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Mº Assunta Anatrella

Corsi di Danza Contemporanea

Assunta Anatrella nasce a Napoli nel 1981.

Da sempre amante dell'insegnamento coreutico, si laurea in "Didattica della Danza ad Indirizzo pedagogico-educativo" presso l'Accademia Nazionale di Danza di Roma.

Nell'anno 2000 consegue il diploma di danza classica e moderna presso il Centro Danza Arcadia diretto dal maestro Antonio Salernitano, già primo ballerino del teatro San Carlo di Napoli.

Si perfeziona nel corso degli anni partecipando a numerosi stages di danza moderna, classica e contemporanea con maestri di fama nazionale ed internazionale come Margarita Zagourskaja, direttrice dell'accademia Vaganova di San Pietroburgo, Elisabetta Testa, Patrizia Manieri del teatro San Carlo di Napoli, Mariella Ermini, Clarissa Mucci, Brunella Vidau, Enrica Palmieri, Daniela Capacci, Joseph Fontano, docenti dell'Accademia Nazionale di Danza di Roma, Fabrizio Varriale e Chiara Alborino del centro danza Flux, Ferdinando Arenella docente presso il Lyceum di Mara Fusco.

Si aggiorna costantemente attraverso corsi organizzati dal Teatro San Carlo e seminari organizzati da vari enti nazionali.

Dal 2001 insegna in varie scuole di danza del territorio campano, ottenendo riconoscimenti in diversi concorsi coreografici nazionali.

Matura nel tempo numerose esperienze professionali attraverso la partecipazione in spettacoli teatrali come:

"Sta per succedere qualcosa" della compagnia "Rodisio", regia di Manuela Cacace, presso il Teatro Le Briciole di Parma;

"Nel blu dipinto di blu" con Matilde Brandi, Roberta Giarrusso e Diego Sanchez, regia di Claudio Insegno e coreografie di Luana Guerra, presso il teatro Cilea Di Napoli, il teatro Zappalà di Palermo e altri teatri del centro sud;

"Il mito di Orfeo ed Euridice" regia Domenico Corrado, presso le grotte di Castelcivita;

"Il Mito di Dante" regia Domenico Corrado, presso le grotte di Pertosa;

"Napoli, primo passo nelle città di sotto" della compagnia Muta Imago di Riccardo
Fazzi e Claudia Sorace per il Napoli Teatro Festival;

"Un amore in dvd" con Caterina De Santis e Antonello Costa, regia di Velia Magno e coreografia di Luana Guerra tenutosi presso il teatro Bracco di Napoli;

"Un comico sotto stress" con Antonello Costa, regia di Antonello Costa, tenutosi presso il teatro Anfitrione di Roma e il teatro Bracco di Napoli;

"Platero ed Io", regia e coreografia di Virginia Marchesano, tenutosi presso il teatro Elicantropo di Napoli;

"Signori si nasce" con Rino Marcelli, regia di Gaetano Liguori e coreografia di Ettore Squillace tenutosi presso il teatro Totò di Napoli;

"Il rigoletto" tenutosi al teatro Argentina in Roma, coreografie Astrid Ascarelli con la regia di Otello Camponeschi;

Spettacolo di fine anno accademico dell' accademia nazionale di danza, con un balletto di danza contemporanea, coreografato da Enrica Palmieri;

"Lenti a contatto" al festival internazionale di videodanza "Il coreografo elettronico", coreografie Enrica Palmieri, svoltosi a Napoli presso la Città della Scienza e in numerosi altri teatri della regione Lazio;

"Le fughe di Bach", coreografie di Brunella Vidau e Sandra Fuciarelli tenutosi nel conservatorio musicale di Fermo e a Tivoli.

Partecipazione con la compagnia "Lenti a contatto" alla rassegna di coreografi emergenti "Offbroadway", coreografie di Enrica Palmieri;

Ballerina nel video musicale degli "Ammuina", coreografie di Maria Virginia Marchesano;

Comparsa nel film "Passo a due" con Kladi Kadiu, regia di Andrea Barzini;

Partecipa a video musicali per bambini coreografie di Giuseppe Farruggio, in onda sui canali satellitari di Sky.

Interviene in vari spettacoli televisivi in diretta con repertori di danza classica e moderna presso emittenti regionali.

Partecipa con il corpo di ballo AICS danza alla chiusura della trasmissione televisiva estiva "VIVERE IL MARE", in onda su Rai Uno e allo spettacolo "Stelle di Natale" svoltosi al palazzo reale di Napoli, coreografie di Antonio Salernitano, con le riprese televisive dell'emittente regionale CANALE 21.

Dal 2004 al 2008 è ballerina per gli spettacoli della compagnia stabile Palaeden, parco dei divertimenti di Edenlandia di Napoli, regia e coreografia di Giuseppe Farruggio, coreografo del programma "RAI Made in Sud".


Chiedi informazioni Stampa la pagina